Al debutto a Milano BePrime24, il primo Coworking Competence Center per professionisti della consulenza fiscale e contabile realizzato dal Gruppo 24 ORE in collaborazione con Doriko Srls.
La nuova iniziativa di networking del Gruppo 24 ORE risponde alle mutate esigenze dei commercialisti medio-piccoli attraverso la formula del coworking.

L’innovazione in atto nel settore fiscale sta infatti impattando in modo significativo sulla professionalità dei commercialisti, rendendo necessario acquisire competenze molto più ampie per restare sul mercato. Per un piccolo studio, una soluzione efficace per potervi far fronte in modo adeguato è l’ampliamento delle specializzazioni e l’aggregazione con i colleghi o i professionisti di altre categorie, così da creare sinergie e crescere senza venire acquisiti dal grande studio.

Grazie a BePrime24 i commercialisti e i loro collaboratori potranno lavorare in uno spazio organizzato di coworking, riservato ai soli professionisti, proponendosi al mercato e ai clienti come una realtà multiforme e pluridisciplinare. L’idea va al di là del semplice affitto di uno spazio e punta a mettere in rete, anche attraverso un’innovativa piattaforma Intranet, le competenze e le specializzazioni dei professionisti presenti, in un’ottica innovativa di collaborazione. Un’iniziativa pensata per il futuro della professione, dove i professionisti mantenendo la loro individualità e i loro clienti condividono competenze in un ambiente di lavoro professionale senza il peso della gestione dell’ufficio.

Il servizio, che prenderà il via a Milano a inizio 2020 in centro città, via Santa Maria Valle, e sarà riservato a 120 professionisti, prevede precise regole di adesione e di utilizzo: lo spazio è riservato a professionisti che dovranno essere in regola con l’iscrizione all’Albo e con la formazione e la deontologia professionale. Il target ideale è quello delle realtà medio-piccole: solo a Milano sono oltre 6mila i commercialisti con uno studio che arriva sino a cinque componenti, pari al 70% del totale degli iscritti all’Ordine.

L’iniziativa, che mira ad agevolare la crescita degli studi di piccole dimensioni, ha ottenuto il sostegno dell’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Milano, che ha riservato ai propri iscritti una formula di adesione agevolata.